Stampa
210

iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

98

 l'argomento anche perché evidentemente sono io che non ho ben capito cosa si intenda per segreto istruttorio. Per amor di verità però debbo citare che episodi del genere non si sono mai verificati in altre città quali Roma e Bolzano e che ci sono stati Magistrati che si sono spostati dalle loro sedi per condurre interrogatori e redigere verbali senza platea.

Chiudo l'argomento Magistratura e inchieste giudiziarie, sia perché queste sono tutt'ora in corso, sia perché non mi sento all'altezza di muovere critiche o commenti.

     Per quanto riguarda i mass-media, invece, qualche considerazione vorrei farla. Il periodo che ho preso in esame, si fa per dire, va dall'aprile '90 al giugno '92. Non ho preso in considerazione né le testate televisive né i settimanali, data la ben nota caratterizzazione politica di ciascuno di essi, ma mi sono limitato a rileggermi gli articoli apparsi, nel periodo considerato, su circa 40 diversi quotidiani.

Ho classificato i diversi articoli in cinque differenti categorie (rispetto alla Gladio): i decisamente favorevoli ( + ), i neutrali con una tendenza, molto spesso limitata, a favore ( x + ), i neutrali decisi ( X ) i neutrali con tendenza piuttosto spiccata in genere, a sfavore ( x - ), i decisamente contrari (-)

Sia i conteggi numerici che le valutazioni, senz'altro personali, sono tendenzialmente al ribasso nel senso che se dico che nel gennaio '91 sono stati scritti 391 articoli è molto probabile che siano un numero in difetto, se dico che nello stesso mese i neutrali sono stati 220 è più che probabile che sia un numero in eccesso nel senso che vi ho incluso anche neutrali con tendenza a sfavore (sicuramente non viceversa e cioè a favore). Prima considerazione, relativa all'interessamento all'argomento da parte dei massmedia (vds. allegato 1) in sette mesi nel '90 (giugno-dicembre) vengono scritti 1276 articoli - nei dodici mesi del '91 ne vengono scritti 1113 - nei primi sei mesi del '92 ne sono stati pubblicati 225.

Dopo il boom iniziale c'è quindi un calo continuo di interesse, a partire dall'aprile '91, nonostante vi siano, da settembre '91 in poi, episodi clamorosi quali le incriminazioni del Direttore e del Capo di Stato Maggiore del Servizio per attentato alla Costituzione, l'autodenuncia del Presidente della Repubblica, la presentazione della relazione Gualtieri e del COPACO ecc...

è l'opinione pubblica che si è stancata o sono i giornalisti che si sono accorti che si erano buttati su un argomento ingigantito artificialmente? Seconda considerazione. Il primo articolo sull'argomento, negativo, appare sul settimanale Panorama nel mese di aprile del '90. Il caso non è ancora esploso, anzi non esiste nessun caso. Ma desidero rammentare a chi mi legge che nell'aprile del '90 avvengono due fatti. Il primo è che il Capo di SMD sta