iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

94

- aprile '90
il Capo di SMD lavora ad una relazione sull'organizzazione Gladio, richiestagli il mese precedente dal PCM;
il Giudice Casson (stando a notizie stampa) si reca dal PCM per avere l'autorizzazione ad accedere agli archivi del SISMI;
viene pubblicato un articolo (negativo) da parte di un settimanale (che si dimostrerà sempre molto critico ed al corrente di quanto avviene negli ambienti giudiziari di Venezia e Padova);

- luglio '90
Casson inizia la visione degli archivi del Servizio (autorizzato dal PCM); 8 articoli sulla stampa tra giugno e luglio;

- agosto '90
il Direttore del Servizio emana una direttiva interna che prevede di iniziare l'addestramento dei gladiatori per poter individuare indizi di attività della criminalità organizzata (C.O.);
il PCM accetta alla Camera ed alla Commissione Stragi di riferire sul caso Gladio;
29 articoli sulla stampa;

- ottobre '90
PCM trasmette alla Commissione Stragi la relazione su Gladio;
200 articoli sulla stampa;

- novembre '90
PCM presenta la sua relazione al Senato;
PCM stigmatizza iniziativa del Direttore del Servizio per l'impiego dei gladiatori in funzione anti C.O. (eccesso di zelo, iniziativa personale);
PCM dispone scioglimento dell'Organizzazione;
4 Procure inviano al Servizio 8 richieste di documentazione;
800 articoli sulla stampa;

- dicembre '90
la Procura di Roma sequestra tutto il carteggio della Gladio;
4 Procure inviano al Servizio 4 richieste di atti;
Inzerilli viene indiziato di favoreggiamento dalla Procura di Venezia;
230 articoli sulla stampa;

- gennaio '91
messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica;
esplosione del Piano Solo (omissis ecc);
dimissioni dell'On. Segni dal COPACO;
pubblicazione delle liste dei gladiatori;