iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

128

con due documenti ufficiali SHAPE invia al CPC la direttiva per la prosecuzione della attività, 

b. Per quanto attiene all'ACC:

— risulta che detto Comitato è stato istituito nel 1958 su specifica richiesta di SACEUR al CPC;

Quanto sintetizzato in questo capoverso non è esatto e stride con ciò che è stato discusso tra i rappresentanti italiani ed USA nella riunione del 12/12/72 (allegato 7 alla relazione):

dal resoconto stenografico della riunione risulta infatti che non solo non variano i presupposti della pianificazione S/B, non solo non si parla di ridimensionamento, ma si pensa di estendere l'organizzazione al Sud Italia data la forte presenza sovietica nel Mediterraneo. Estensione peraltro già prevista nel 1951 (vds. promemoria inviato dal Gen. Broccoli al CSMD Gen. Marras documento citato quale allegato 1) e ribadita nel 1959 (vds. relazione al CSMD - documento citato quale allegato 3).

 

Come si può parlare di «trasferimento del controllo» (della Gladio, dagli USA) ai Comandi NATO nel 1972 quando l'Italia:

  • faceva parte del CPC dal '59;
  • faceva parte dell'ACC dal '64;
  • aveva ricevuto la Direttiva di SHAPE sulla guerra non Ortodossa nel '68.
    In secondo luogo nel citato resoconto stenografico (allegato 7 alla relazione)
    non vi è il minimo accenno ad una riconversione per attività di controinsorgenza.

Né la cessazione degli aiuti finanziari risulta essere legata ad una proposta del genere bensì a questioni di bilancio, come riportato a pag. 6 del già citato resoconto.

Dagli atti del Servizio redatti dal Serravalle risulta che il recupero dei NASCO venne fatto per problemi di sicurezza (ritrovamento fortuito) e non per paura di un impiego improprio da parte di chicchessia. Sempre dagli atti risulta che durante tutto il periodo della gestione Serra-