iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

148

31- Cap.5/pag.36

Di tutta la «storia interna» di Gladio il fatto sconcertante e inammissibile è

che non esista assolutamente documentazione da parte governativa.

32 - Cap.5/pag.36

In sostanza Gladio ha vissuto clandestinamente per quarantanni, non per i servizi di informazione avversari, che ne hanno sempre conosciuto l'esistenza, ma per le istituzioni italiane.

33 - Cap.3/pag.36

I direttori dei Servizi, a loro discrezione, sceglievano quali Presidenti del Consiglio e quali Ministri della difesa informare e quali no, di che cosa informare e che cosa tacere.

34 - Cap.5/pag.38

II caso del senatore Fanfani è particolarmente significativo, perché non fu indottrinato nemmeno negli anni 50 e 60, quando ricoprì per molte volte la carica di Presidente del Consiglio.

35 - Cap. 6/pag. 39

La «riconversione» di Gladio, da struttura antinvasione a struttura informativa al servizio dell'intero Sismi a fini interni, è pienamente documentata.

36 - Cap. 6/pag. 39

È in questi anni che si è instaurata un nuova e più grave «illegittimità», una «illegittimità» che negli ultimi tempi il Presidente del Consiglio non ha più ritenuto di dover coprire, fornendo gli elementi perché si sciogliesse il segreto e fosse resa possibile la eliminazione di Gladio.