NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA E GESTIONE DEI COOKIES

Cosa sono i cookies (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo Sito Web, potrai ricevere sia cookie inviati direttamente dal nostro Sito Web e gestiti dagli amministratori del sito stesso, sia cookie inviati da siti o da webserver diversi, e gestiti da terzi (cookie di terze parti).

La legislazione italiana (art. 122 del D.Lgs. 196/03) ha introdotto nel nostro ordinamento una Direttiva Europea che impone ai gestori dei siti web che utilizzano cookie o altre tecnologie di monitoraggio di informare l’utente circa le tipologie di eventuali cookie utilizzati dal sito.
Il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 229 del 8 maggio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 126 del 3 giugno 2014, ha categorizzato i cookie in due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione.

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio del sito dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy, non è richiesto il consenso preventivo e informato dell’utente (opt-in), mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, e che vengano offerte agli utenti modalità semplici per opporsi (opt-out).

Cookie di Profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3” (art. 122, comma 1, del Codice).

Questo sito

Per quanto riguarda i cookies in uso in questo sito si informa l’utente che vengono usati esclusivamente cookies tecnici, tra cui alcuni cosiddetti “analytics” di Google Analytics con IP offuscati.
Essi hanno infatti esclusivamente scopi statistici e raccolgono informazioni in forma aggregata utili a migliorare l’esperienza di navigazione e l’usabilità all’interno del sito web.
I cookies di navigazione o sessione invece permettono all’utente una navigazione facilitata.
La policy di Google Analytics è disponibile all’indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/6004245.
Se un visitatore volesse effettuare un opt-out delle informazioni relative alla loro navigazione ed inviate a Google Analytics, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy c’è la possibilità di installare un opt-out browser add-on disponibile per i browser più moderni all’indirizzo https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie. Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

34

se non bastava si dovevano arrangiare. Ovviamente la zona prescelta non era facile, non da gita turistica, e per ravvivare l'ambiente durante tutta la giornata aerei leggeri ed elicotteri del nemico (io e i più anziani) volteggiavano su e giù cercando di individuarli, il che rendeva ancora più faticosa la passeggiata. Chi veniva beccato era squalificato, senza contare le sghignazzate dei colleghi al rientro.

Piedi piagati, scatti di nervi e lacrime di rabbia non erano inusuali. Un altro simpatico addestramento era quello alla navigazione in gommone con la sola bussola ed ovviamente di notte, uno dei normali sistemi di infiltrazione. Lasciare il cosiddetto sorgitore, barca, peschereccio o sommergibile che fosse, per raggiungere un punto preciso della costa non è una cosa tragica se si è fatto un buon studio preventivo e si sanno riconoscere i previsti diversi punti di riferimento.

Ma fare dietrofront e trovare il sorgitore che ti aspetta al largo a luci spente, in un punto prefissato, diverso da quello in cui ti ha mollato non è proprio una uscita in pedalò. Se poi c'è un po' di mare il divertimento è assicurato.

Ne sa qualcosa uno degli ultimi capi istruttori spazzato in acqua da un'ondata alle Bocche di Bonifacio, mentre il 20 cavalli andava a pieno regime. Ritrovarlo e ripescarlo ha dato un po' di batticuore al suo compagno e al secondo gommone (e probabilmente anche a lui).

L'esercitazione finale, perché bisogna sempre provare e controllare quello che si è imparato, consisteva nel salpare dall'Isola d'Elba e raggiungere la Corsica portando un cartone di buon vino da regalare al Comitato di ricezione francese che gentilmente si prestava a fare i segnali luminosi a terra. Un brindisi, au revoir, e dietrofront per essere di nuovo all'Elba prima dell'alba. Per i paracadutisti si trattava di passare dal liceo all'Università, tenendo conto che un buon radar che ha pizzicato un aereo e lo segue, individua anche il momento del lancio specie di un gruppetto di 3-4 uomini. Le tecniche per infiltrarsi sono due. Ci si lancia da alta quota, magari con la maschera ad ossigeno, e si apre solo a quota di sicurezza. Venendo giù come una palla di cannone non si offre bersaglio al radar . Il secondo sistema è quello di lanciarsi ad altissima quota ed aprire subito. Poi si utilizza il paracadute, quelli che sembrano spicchi di frutta colorata, come se fosse una vela camminando per chilometri e chilometri. Con un lancio da 10,000 metri si può fare una camminata di oltre 30 km. (di più se il vento aiuta)il che significa arrivare alle spalle del nemico mentre l'aereo vola dalla parte dei nostri. Anche i piloti non avevano vita facile. Dovevano imparare a volare a bassa quota per sfuggire ai radar e tenere un bestione come il G 222 a 50 piedi sopra il mare, il che vuoi dire più o meno 15 metri, per 100 o 200 miglia non è proprio un giochetto. Ma la cosa più importante è che dovevano volare di