NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA E GESTIONE DEI COOKIES

Cosa sono i cookies (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo Sito Web, potrai ricevere sia cookie inviati direttamente dal nostro Sito Web e gestiti dagli amministratori del sito stesso, sia cookie inviati da siti o da webserver diversi, e gestiti da terzi (cookie di terze parti).

La legislazione italiana (art. 122 del D.Lgs. 196/03) ha introdotto nel nostro ordinamento una Direttiva Europea che impone ai gestori dei siti web che utilizzano cookie o altre tecnologie di monitoraggio di informare l’utente circa le tipologie di eventuali cookie utilizzati dal sito.
Il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 229 del 8 maggio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 126 del 3 giugno 2014, ha categorizzato i cookie in due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione.

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio del sito dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy, non è richiesto il consenso preventivo e informato dell’utente (opt-in), mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, e che vengano offerte agli utenti modalità semplici per opporsi (opt-out).

Cookie di Profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3” (art. 122, comma 1, del Codice).

Questo sito

Per quanto riguarda i cookies in uso in questo sito si informa l’utente che vengono usati esclusivamente cookies tecnici, tra cui alcuni cosiddetti “analytics” di Google Analytics con IP offuscati.
Essi hanno infatti esclusivamente scopi statistici e raccolgono informazioni in forma aggregata utili a migliorare l’esperienza di navigazione e l’usabilità all’interno del sito web.
I cookies di navigazione o sessione invece permettono all’utente una navigazione facilitata.
La policy di Google Analytics è disponibile all’indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/6004245.
Se un visitatore volesse effettuare un opt-out delle informazioni relative alla loro navigazione ed inviate a Google Analytics, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy c’è la possibilità di installare un opt-out browser add-on disponibile per i browser più moderni all’indirizzo https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie. Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

45

vano davanti il mare aperto, immediatamente alle spalle una «montagna» di circa 70 metri, tutt'attorno una fitta vegetazione mediterranea. Era pressoché impossibile capire dove si era. Per qualcuno eravamo all'Elba, per altri in Corsica o alle Eolie, in Sicilia o addirittura all'estero. Pochi furbi capivano o pensavano di essere in Sardegna, ma dove?

Da questo momento, e per tutta la settimana, si entrava in isolamento. Si poteva telefonare ogni tanto, ma non ricevere telefonate. La televisione, modernizzazione del '76, era bloccata su RAI 1 e RAI 2 ed oscurata sugli altri canali. Radio e macchine fotografiche off limits. Giornali nazionali senza cronache regionali o locali. Niente targhe od etichette, dall'acqua minerale alle scatole di cerini, dalle autovetture al digestivo.

Era proibito dire il proprio cognome, parlare di se stessi e della propria città. Era proibito allontanarsi dalla palazzina se non scortati dagli istruttori. L'accompagnatore della centrale era onnipresente, a tavola, al bar, in aula, in poligono ecc... Può sembrare banale, ma provare per credere. Il rientro «a terra» avveniva con le stesse procedure fino ai saluti ed agli abbracci alla stazione Termini il sabato verso mezzogiorno.

Una domenica mattina arrivò in ufficio una telefonata da uno dei Capi Centro (elementi della Centrale dislocati in alcune regioni) per avvisare che il Sig. «Rossi» al suo rientro dal corso era stato ricoverato alla neuro del locale ospedale.

In treno aveva cominciato a parlare da solo e poi sempre più eccitato aveva cominciato a dare in escandescenze. Erano intervenuti il controllore ed il capo treno che oltre a tentare di calmarlo avevano, vista la situazione, chiamato la stazione di arrivo perché predisponessero un'ambulanza. Nel suo delirio aveva detto di aver sparato, di essere sbarcato di notte clandestinamente su una spiaggia sfuggendo al nemico, e cose del genere.

I nervi gli avevano ceduto e tutte le cose vere che diceva di aver fatto, mescolate ad altre cose strampalate, sembravano talmente impossibili e fuori del normale che i medici lo trattennero per diversi giorni fino a che non si riprese completamente. Da quel giorno uno degli psicologici a turno si faceva la sua settimana al mare, come accompagnatore o istruttore, chiacchierando, ascoltando, sondando umori e stati d'animo, e al rientro redigeva un profilo dei singoli allievi. Non ci sono mai più stati casi analoghi.