NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA E GESTIONE DEI COOKIES

Cosa sono i cookies (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo Sito Web, potrai ricevere sia cookie inviati direttamente dal nostro Sito Web e gestiti dagli amministratori del sito stesso, sia cookie inviati da siti o da webserver diversi, e gestiti da terzi (cookie di terze parti).

La legislazione italiana (art. 122 del D.Lgs. 196/03) ha introdotto nel nostro ordinamento una Direttiva Europea che impone ai gestori dei siti web che utilizzano cookie o altre tecnologie di monitoraggio di informare l’utente circa le tipologie di eventuali cookie utilizzati dal sito.
Il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 229 del 8 maggio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 126 del 3 giugno 2014, ha categorizzato i cookie in due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione.

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio del sito dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy, non è richiesto il consenso preventivo e informato dell’utente (opt-in), mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, e che vengano offerte agli utenti modalità semplici per opporsi (opt-out).

Cookie di Profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3” (art. 122, comma 1, del Codice).

Questo sito

Per quanto riguarda i cookies in uso in questo sito si informa l’utente che vengono usati esclusivamente cookies tecnici, tra cui alcuni cosiddetti “analytics” di Google Analytics con IP offuscati.
Essi hanno infatti esclusivamente scopi statistici e raccolgono informazioni in forma aggregata utili a migliorare l’esperienza di navigazione e l’usabilità all’interno del sito web.
I cookies di navigazione o sessione invece permettono all’utente una navigazione facilitata.
La policy di Google Analytics è disponibile all’indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/6004245.
Se un visitatore volesse effettuare un opt-out delle informazioni relative alla loro navigazione ed inviate a Google Analytics, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy c’è la possibilità di installare un opt-out browser add-on disponibile per i browser più moderni all’indirizzo https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie. Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

48

fante «X», la licenza al marinaio «Y» o il congedo anticipato all'aviere «Z» Ma.... Ma il mondo esterno era diviso in due, quelli che sapevano che ero ufficiale e quelli che non lo sapevano. Per tutti ero uno che si assentava troppo spesso da casa e che andava troppo all'estero.

Perciò per i primi stavo ad un ufficio che trattava con la NATO, e dai ad imparare a memoria i cognomi degli ufficiali italiani che stavano a Bruxelles, Parigi ecc.., ma attenzione a glissare nelle conversazioni perché è tutta gente che non mi ha mai incontrato in vita sua, dato che i contatti li avevo nelle sedi dei Servizi o del CPC. Per i secondi ero un funzionario degli Esteri che si occupava di cooperazione internazionale, senza approfondire troppo. Anche qui mi sono dovuto imparare a memoria diverse pagine dell'annuario del Ministero. Una sera venni invitato ad un party. Arrivato supposta mi accorsi che nella sala c'erano conoscenze di tutte e due le categorie. Feci dietrofront e tornai a casa. Neanche Smiley se la sarebbe cavata.

Il problema più grosso era quello rappresentato dall'ambiente del servizio. La posta andava e veniva alla Sezione senza che nessuno fosse autorizzato ad aprirla. La contabilità, controllata dal Capo Ufficio, andava direttamente a Palazzo Baracchini senza passare dal Nucleo Amministrativo dell'Ufficio. Gli appunti venivano portati a mano dal capo Sezione al capo Ufficio e da questo al Direttore del Servizio e viceversa. Cosa c'era di tanto segreto che gli altri non potevano sapere? E che ci facevano tutti quei paracadutisti o sommozzatori? E dove andava la gente che spariva per settimane intere? Al Servizio, per abitudine, ognuno si fa i fatti suoi e in genere non si guarda nel piatto degli altri. Ma tutte queste domande senza risposta, il non sapere neanche grosso modo di che si trattava, dava sui nervi a molti, e la cosa era acuita dalla compattezza della Sezione, una enclave di serenità, di tranquillità e di riserbo, immersa nel calderone borbottante di Forte Braschi. A volte era sufficiente essere bruschi e mandare a quel paese chi cercava di annusare troppo ma, normalmente, era sempre molto difficile raccontare cose credibili, sapendo di essere sotto osservazione da parte di gente che era in condizione di avere numerosi dati di riscontro. Al di fuori del Forte la situazione era più facile perché, per prassi, nessuno conosceva nessuno. Non ci si frequentava se non in casi eccezionali e comunque mai in compagnia di estranei. Se ci si incontrava per strada ognuno tirava dritto senza neanche abbozzare un mezzo saluto. Nessuno, neanche occasionalmente doveva poter collegare uno ad un'altro.

Altro aspetto era quello delle relazioni con gli esterni. Dovevano sapere che eri uno della Centrale ma non dovevano sapere chi eri effettivamente e quindi dovevi stare attento a non fornirgli nessun elemento per identificarti, il che, ad esempio nella tua città natale, non è una cosa semplicissima. Di norma girando per l'Italia avevamo un documento di copertura