NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA E GESTIONE DEI COOKIES

Cosa sono i cookies (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo Sito Web, potrai ricevere sia cookie inviati direttamente dal nostro Sito Web e gestiti dagli amministratori del sito stesso, sia cookie inviati da siti o da webserver diversi, e gestiti da terzi (cookie di terze parti).

La legislazione italiana (art. 122 del D.Lgs. 196/03) ha introdotto nel nostro ordinamento una Direttiva Europea che impone ai gestori dei siti web che utilizzano cookie o altre tecnologie di monitoraggio di informare l’utente circa le tipologie di eventuali cookie utilizzati dal sito.
Il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 229 del 8 maggio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 126 del 3 giugno 2014, ha categorizzato i cookie in due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione.

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio del sito dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy, non è richiesto il consenso preventivo e informato dell’utente (opt-in), mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, e che vengano offerte agli utenti modalità semplici per opporsi (opt-out).

Cookie di Profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3” (art. 122, comma 1, del Codice).

Questo sito

Per quanto riguarda i cookies in uso in questo sito si informa l’utente che vengono usati esclusivamente cookies tecnici, tra cui alcuni cosiddetti “analytics” di Google Analytics con IP offuscati.
Essi hanno infatti esclusivamente scopi statistici e raccolgono informazioni in forma aggregata utili a migliorare l’esperienza di navigazione e l’usabilità all’interno del sito web.
I cookies di navigazione o sessione invece permettono all’utente una navigazione facilitata.
La policy di Google Analytics è disponibile all’indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/6004245.
Se un visitatore volesse effettuare un opt-out delle informazioni relative alla loro navigazione ed inviate a Google Analytics, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy c’è la possibilità di installare un opt-out browser add-on disponibile per i browser più moderni all’indirizzo https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie. Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

72

mune, questa operazione è un attentato alla Costituzione ed alla Libertà del Paese.

Se un partito (non lo Stato od un suo organismo) riceve una analoga sovvenzione da parte di un organismo statuale di uno «stato estero e nemico» (o quanto meno inserito ufficialmente nell'elenco dei paesi potenzialmente ostili) questo è un affare interno che fa parte del gioco democratico. Se esponenti o manutengoli di singoli partiti intascano tangenti di miliardi, per spendere i quali a titolo personale occorrerebbero generazioni di figli e nipoti, questo è un affare personale del singolo che è stato beccato con le dita nella marmellata. Se non avessi un elevato senso dello Stato, mi vergognerei di essere cittadino italiano e avrei già lasciato questo Paese da tempo.

Ma oltre alle sovvenzioni, l'Operazione Gladio ha avuto anche un costo diretto che gravava sul bilancio del Servizio. A memoria, posso dire che le spese per l'organizzazione nell'ultimo decennio assommavano a circa 350 milioni all'anno; nei 25 anni precedenti, cioè dalle origini al 1980, la media non ha sicuramente superato i 220 milioni all'anno (cifre valutate ai costi e controvalori odierni). Questo significa che nei trentacinque anni di esistenza di Gladio, l'Esercito ci ha rimesso grosso modo meno di un, e ribadisco uno, elicottero tipo AB 412 (costo 8 miliardi e 800 milioni). Non so fare i conti per la Marina, ma penso che la gestione delle sue barche a vela, le prestigiose Orse, non sia molto lontana. Per quanto riguarda l'Aeronautica un Tornado costa tra i 70 ed i 74 miliardi. Ma quello che più è interessante è che un'ora di volo di un DC 9 o di Falcon 50 costa tra 4.5 milioni ed i 3.5 milioni. Quattro ore di volo per riportare il Ministro della Difesa a casa, dopo una settimana ministeriale fanno 56-72 milioni al mese, circa 1/5 di quanto occorreva a far funzionare un organismo che H 24 per 365 giorni all'anno era a disposizione esclusivamente per la difesa del territorio nazionale. E per quanto riguarda l'ambito del Servizio gli addetti ai lavori sanno perfettamente quanto costa, come spese di gestione, un centro di Controspionaggio.

Con 350 milioni all'anno, non si copre di certo, non dico tutta l'Italia, ma neanche la metà, anzi molto ma molto meno (e non parliamo di centri all'estero!) Come si vede anche il Servizio si è sempre preoccupato in maniera determinante di quella entità che in caso di occupazione del territorio avrebbe rappresentato «il Servizio», per antonomasia, dell'intero Paese, dato che tutto il resto avrebbe preso il fugone o sarebbe stato spazzato via dal nemico. Che il, giustamente famoso SIM nel periodo '43-45 fosse stato costituito esclusivamente da due sezioni (oltreché da una sezione di supporto tecnico) delle quali una si occupava del controspionaggio nei territori liberati, mentre l'altra svolgeva le stesse identiche funzioni della Gladio nei territori occupati dai nazifascisti, era un passato, un'esperienza, che non aveva insegnato niente a nessuno (fatta eccezione per quei pochi illusi assegnati allo specifico settore).