NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA E GESTIONE DEI COOKIES

Cosa sono i cookies (e tecnologie similari)

I cookies sono piccoli files di testo che i siti visitati dall’utente inviano al suo terminale – computer, laptop, tablet, smartphone, etc. – dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione della successiva visita del medesimo utente.

Navigando su questo Sito Web, potrai ricevere sia cookie inviati direttamente dal nostro Sito Web e gestiti dagli amministratori del sito stesso, sia cookie inviati da siti o da webserver diversi, e gestiti da terzi (cookie di terze parti).

La legislazione italiana (art. 122 del D.Lgs. 196/03) ha introdotto nel nostro ordinamento una Direttiva Europea che impone ai gestori dei siti web che utilizzano cookie o altre tecnologie di monitoraggio di informare l’utente circa le tipologie di eventuali cookie utilizzati dal sito.
Il Provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 229 del 8 maggio 2014, pubblicato sulla G.U. n. 126 del 3 giugno 2014, ha categorizzato i cookie in due macro-categorie: cookie “tecnici” e cookie “di profilazione”.

Questo sito non utilizza alcun cookie di profilazione.

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio del sito dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente a erogare tale servizio” (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l’acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso. Per l’installazione di tali cookie, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy, non è richiesto il consenso preventivo e informato dell’utente (opt-in), mentre resta fermo l’obbligo di dare l’informativa ai sensi dell’art. 13 del Codice, e che vengano offerte agli utenti modalità semplici per opporsi (opt-out).

Cookie di Profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell’ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l’utente debba essere adeguatamente informato sull’uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Ad essi si riferisce l’art. 122 del Codice laddove prevede che “l’archiviazione delle informazioni nell’apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l’accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l’utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all’articolo 13, comma 3” (art. 122, comma 1, del Codice).

Questo sito

Per quanto riguarda i cookies in uso in questo sito si informa l’utente che vengono usati esclusivamente cookies tecnici, tra cui alcuni cosiddetti “analytics” di Google Analytics con IP offuscati.
Essi hanno infatti esclusivamente scopi statistici e raccolgono informazioni in forma aggregata utili a migliorare l’esperienza di navigazione e l’usabilità all’interno del sito web.
I cookies di navigazione o sessione invece permettono all’utente una navigazione facilitata.
La policy di Google Analytics è disponibile all’indirizzo https://support.google.com/analytics/answer/6004245.
Se un visitatore volesse effettuare un opt-out delle informazioni relative alla loro navigazione ed inviate a Google Analytics, come specificato nel documento n. 2152939 del Garante della Privacy c’è la possibilità di installare un opt-out browser add-on disponibile per i browser più moderni all’indirizzo https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Puoi gestire le tue preferenze sui cookies anche tramite browser

Se non conosci il tipo e la versione di browser che stai utilizzando puoi cliccare su “Aiuto” nella finestra del browser in alto, da cui puoi accedere a tutte le informazioni necessarie. Se invece conosci il tuo browser clicca su quello che stai utilizzando per accedere alla pagina di gestione dei cookies.

iGladio - GLADIO - La Verita' Negata

73

Il secondo aspetto del supporto alla operazione Gladio era costituito dai mezzi e materiali. Le filosofie che sovraintendevano ai due settori erano, o meglio avrebbero dovuto essere, direttamente contrapposte. Modernità e sofisticazione per i mezzi, semplicità e vecchiaia per i materiali. I primi erano gestiti direttamente ed esclusivamente dalla Centrale. Dovevano consentire l'infiltrazione ed il recupero dei teams di specialisti o i rifornimenti, in profondità, all'interno dei territori occupati, col massimo di garanzie di sorpresa, di sicurezza e di affidabilità. In altri termini occorrevano mezzi aerei e navali dotati di grande autonomia, che potessero navigare con assoluta precisione senza l'ausilio delle radioassistenze ed in silenzio radio, che per attrezzature speciali a bordo o tecniche di navigazione potessero sfuggire ai radars del nemico, il più silenziosi possibile ecc.ecc.

La solita lungimiranza strategica consentì all'organizzazione di avere tre-quattro gommoni con normali fuoribordo da 20 HP (uno solo era più o meno artigianalmente silenziato), quattro aerei leggeri tipo L 19 che portano un passeggero e non consentono né l'aviolancio, né il volo notturno, ed un DC 3 dell'Aeronautica (il famoso ARGO 16) bimotore ad elica entrato in servizio nell'aviazione americana nel 1940. Tra il '79 e l'80 un notevole salto di qualità. Gli aerei leggeri vengono sostituiti da elicotteri del tipo A 109 che, se anche non volano di notte, per lo meno trasportano 4-5 persone (smilze). Il DC 3 va in pensione e prende il suo posto un G 222.

I primi vengono acquistati dall'Esercito a rate (non ci sono abbastanza soldi), il secondo viene preso in affitto dall'Aeronautica dato che si paga per ogni ora di volo fatta.

Attrezzature speciali a bordo? Certo! Buona volontà e capacità professionale degli equipaggi. Nel 1985 viene potenziata la flotta con l'acquisto di una barca, un Canados 50 da 16,5 metri che consente di andare per mare un po' più comodi che non in gommone. Essendo una barca di serie ha ovviamente la cabina padronale oltre alle cuccette, fatto che è stato sbandierato dai soliti ignobili per trasformare un mezzo di lavoro in un mezzo per crociere di relax, magari anche un po' sexy. In effetti l'ultima crociera di cui sono a conoscenza è stata quella dell'estate del 90 lungo le coste della Dalmazia, un classico delle estati per mare. Peccato che i fuochi artificiali di benvenuto quell'estate fossero traccianti di mitragliatrice e cannonate.

è bene sottolineare che tutti questi potenti mezzi non servivano solo alla Gladio ma almeno al 60%, e forse più, per fare fronte ad altre esigenze istituzionali del Servizio, come la sopracitata gita turistica per mare, tanto è vero che hanno continuato ad operare anche dopo lo scioglimento dell'Organizzazione. Meno la barca, data l'ottima pubblicità che le è stata fatta. L'ultimo sussulto di potenziamento risale al 1986 quando vennero acquistati due aerei ultraleggeri, quella specie di ciclomotori volanti. A che servivano?